Coro Polifonico Città di Bastia

Bastia Umbra

Costituitosi nel 1985 come gruppo amatoriale, ha avuto attività concertistica in Italia e all’estero comprendendo opere dalla prima polifonia fino alla musica sacra e profana contemporanea (pubblicazione del CD “L’Europa canta a Maria” dedicato a compositori della seconda metà del ‘900 e a compositori viventi).

In questi anni di attività continuativa, la formazione si è impegnata anche nella presentazione di opere con accompagnamento orchestrale come la Messa di Incoronazione K 317, la Missa Brevis K194 e il Requiem K 626 di Mozart, lo Jonas di Carissimi, lo Stabat Mater di Pergolesi e la Sunrise Mass di Ola Gjeilo, accanto a formazioni strumentali come i Solisti di Perugia, l’orchestra Nova Amadeus di Roma, l’Orchestra del Conservatorio di Perugia, con la quale ha eseguito il Gloria di Vivaldi in occasione della 74^ edizione della Sagra Musicale Umbra.

Costante è stata la partecipazione ai progetti dell’ ARCUM alla quale ha aderito fino dalla sua fondazione; frequenti le esperienze formative come coro laboratorio per i corsi di direzione, come quelli organizzati dalla Fondazione Guido d’Arezzo con il Gary Graden, e dall’Accademia Fosco Corti di Torino, con Dario Tabbia. Numerose le collaborazioni attivate con altri cori e con associazioni culturali del territorio o con associazioni no profit, in occasione di manifestazioni di solidarietà.

Ha partecipato a rassegne e a competizioni corali, ottenendo prestigiosi riconoscimenti tra cui il primo premio nel 2000 al XVII Concorso Polifonico Nazionale “Guido d’Arezzo”, nel 2002 al III Concorso Nazionale “San Bartolomeo” , Benevento e nel 2006 al VIII Concorso Nazionale di Polifonia Sacra “Premio San Tommaso D’Aquino”.

Nel 2011 il valore della sua attività artistica è stata riconosciuta dal MIBAC, che ha dichiarato il Coro Città di Bastia “Gruppo corale di interesse nazionale”.

Nel corso degli anni si sono avvicendati alla direzione il m° Renzo Saracino, il m° Franco Radicchia e il m° Roberto Tofi, ognuno dei quali ha contribuito con il proprio stile e formazione ad un percorso di crescita e di arricchimento.

Dal 2010 il coro è diretto dal M° Piero Caraba, compositore, docente del Conservatorio Morlacchi di Perugia e Direttore Artistico dell’Aureliano di Roma, grazie al quale il coro ha avuto la possibilità di aprirsi ed esperienze inedite.

img

Vuoi partecipare alla prossima edizione?

Compila il nostro modulo di iscrizione